Il vicepresidente e assessore al convegno sulla rivoluzione digitale della manifattura italiana

Si è svolto oggi a Milano il convegno "EY Manufacturing Lab - La rivoluzione digitale della manifattura italiana" organizzato da EY in collaborazione con Mind The Change. Un'iniziativa nata dalla volontà di fornire stimoli per il settore manifatturiero su una visione di lungo periodo.


"In un territorio come il nostro, che è a forte vocazione manifatturiera, investire in innovazione e internazionalizzazione risulta vitale. Si tratta di una necessità per le imprese lombarde affinché possano vincere la sfida della competitività sul mercato internazionale". Ha commentato il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione Fabrizio Sala.


PIANO STRATEGICO RICERCA E INNOVAZIONE


"Abbiamo da poco composto il Piano Strategico Triennale lombardo per Ricerca e Innovazione - ha aggiunto Sala nel corso del suo intervento - Tra le manovre più importanti per le nostre imprese una Call che apriremo a novembre, un accordo negoziale pubblico-privato per finanziare progetti innovativi di forte impatto in termini di sviluppo e anche occupazione".


ZONE ECONOMICHE SPECIALI


"Non esiste territorio forte e sviluppato al mondo che non abbia le ZES, Zone Economiche Speciali che rappresentano un'opportunità non solo in materia fiscale ma anche burocratica, perché oggi i nostri imprenditori ci chiedono certezza. Uno strumento che abbiamo intenzione di portare avanti e che rappresenta un volano per lo sviluppo dell'economia di tutto il territorio" ha concluso Sala.

Vuoi vedere altre news?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.