Uno sguardo alle tappe internazionali e ai numeri del festival dedicato a creatività e innovazione

Con la seconda edizione italiana di Campus Party, Milano conferma la sua vocazione internazionale. La fiera evento dedicata a innovazione e creatività è infatti ormai un’esperienza condivisa dai giovani ai quattro angoli del pianeta, con numeri sempre più importanti, e Milano va a inserirsi in questo circuito. L’organizzazione può contare su 700 atenei partner nel mondo, con 12 eventi programmati per il 2018. Oltre che in Italia, le tende di Campus Party faranno tappa a Singapore, in Brasile, in Argentina, in Colombia, in Messico che vanta finora il record del più grande hackathon sociale promosso proprio da Campus Party: 45 mila ragazzi e ragazze riuniti per sconfiggere la povertà grazie alle tecnologie innovative. Ribattezzato “il festival delle community”, Campus Party è fatto anche di sfide come questa.

Campus Party è pronto poi a sbarcare in Russia e Cina, Paesi con cui si stanno chiudendo accordi in questa direzione, mentre pianterà le sue tende per la prima volta negli Usa il prossimo anno.

Vuoi vedere altre news?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.