il ruolo dell’ente pubblico al più importante festival d’innovazione e creatività al mondo

Accedi e ricevi il biglietto gratuito.

Campus Party, il più importante festival d’innovazione e creatività al mondo, porta la seconda edizione italiana negli spazi di Fiera Milano Rho dal 18 al 22 luglio. Un evento unico nel panorama dell’innovazione del nostro Paese, dedicato in particolare ai giovani talenti, in cui non mancherà il contributo di Open Innovation.

 

Grazie alla collaborazione tra Regione Lombardia e Campus Party, infatti, quest’anno per la prima volta gli utenti di Open Innovation possono ricevere il biglietto gratuito di ingresso all'evento: basta accedere alla Piattaforma in questa pagina.

 

IL RUOLO DI OPEN INNOVATION

 

Ma c’è anche di più: Open Innovation costituirà lo spazio di condivisione virtuale, per arricchire le esperienze e i progetti sviluppati durante gli hackathon organizzati durante il festival. Sfruttando gli strumenti di collaborazione digitale offerti da Open Innovation sarà possibile ricevere in tempo reale notizie e informazioni sugli eventi di Campus Party; condividere e scambiare opinioni e contributi su temi specifici; iscriversi agli hackathon di Regione Lombardia; promuovere e discutere con altri partecipanti dei progetti realizzati.

 

LA COMMUNITY DEDICATA

 

 

È nata, inoltre, una community dedicata alla collaborazione tra Campus Party e Regione Lombardia, uno spazio per raccogliere informazioni sulle iniziative e discutere dei principali temi dell'evento. Per accedervi, è necessario iscriversi o loggarsi: la Community si trova a questo link.

 

I NUMERI DI CAMPUS PARTY

 

I numeri del primo appuntamento italiano di Campus Party i raccontano di un grande evento: 6 mila accessi unici, 400 ore di contenuti, 300 speaker, 1200 tende occupate dai partecipanti.

 

Con la seconda edizione italiana di Campus Party, Milano conferma la sua vocazione internazionale. La fiera evento dedicata a innovazione e creatività è infatti ormai un’esperienza condivisa dai giovani ai quattro angoli del pianeta, con numeri sempre più importanti, e Milano va a inserirsi in questo circuito. L’organizzazione può contare su 700 atenei partner nel mondo, con 12 eventi programmati per il 2018.

 

Vuoi vedere altre news?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.