Diego Piacentini, incaricato dal governo di guidare il Team per la Trasformazione Digitale, delinea su La Stampa la strategia di innovazione della PA, proposta al G7: Innovation-7. Un gruppo di esperti (da università e imprese) avrà il compito di consigliare la politica sull'innovazione tecnologica.
IL futuro passa dalla capacità di organizzare e leggere i Big Data, usando anche l'IA, e di fornire servizi utilizzando API che facilitino la creazione di ulteriori servizi e software.
La premessa a tutto questo: È necessario quindi che la comprensione dell’impatto delle tecnologie diventi parte integrante delle competenze di tutti coloro che hanno una responsabilità politica e civile: leader politici, decisori istituzionali, giornalisti ed educatori.

La strada è quella giusta, e in Lombardia il Foro per la Ricerca e Innovazione dovrebbe percorrerla.

Contributi e commenti (0)

Nessun elemento presente.

Vuoi vedere altre discussioni?

Per partecipare attivamente è necessario farsi riconoscere, accedi o registrati anche con i tuoi account social.